ACCORDO ABI, CONFIDUSTRIA E MINISTERO DEL TESORO SULLA PROROGA DEI DEBITI DELLE IMPRESE

Il 3 agosto 2009 l'ABI, Confidustria e Ministero del Tesoro hanno firmato un accordo in base al quale le piccole e medie imprese possono usufruire di una moratoria di un anno sul pagamento della quota di sorte capitale (non degli interessi) derivanti da muti, leasing, nonché da scadenze del credito a breve termine derivante da operazioni di anticipazione su crediti.

Ne potranno usufruire le imprese che sono classificate “in bonis” o con “inadempimenti non persistenti”; più difficile per le imprese classificate “posizione a incaglio”, mentre sono escluse quelle con debiti “in sofferenza”.

Ecco il testo: AccordoABIGoverno.pdf

   
   
  Site Map